Viaggi Auschwitz viaggi Cracovia. Servizio di accompagnamento in Italiano
Servizi di accompagnamento in italiano
EWA PIĄTKOWSKA servizi di accompagnamento per italiani in viaggio a Cracovia, Auschwitz e regione Małopolska

Zakopane

Zakopane: Monti Tatra con la cima principale Giewont Monti Tatra con la cima principale Giewont
Zakopane: Logo del Festival Internazionale del Folclore di Montagna a Zakopane Logo del Festival Internazionale del Folclore di Montagna a Zakopane

Agli appassionati della montagna, suggerisco di scoprire Zakopane a circa 100 km da Cracovia, che gode ancora della reputazione di città degli artisti ed è un luogo che attira persone creative alla ricerca dell’ambiente adatto per vivere e lavorare. La città ha 30.000 abitanti, cui bisogna aggiungere i 2 milioni di visitatori che arrivano ogni anno, soprattutto appassionati di sci. Durante le feste religiose gli abitanti indossano i costumi tradizionali, mentre nelle case si continua a parlare in dialetto. Ogni anno, in settembre, si svolge a Zakopane il Festival del folklore degli altipiani, che attira un gran numero di visitatori.

È possibile ammirare la cappella chiamata “Jaszczurówka” creata nello stile locale, il panorama dei monti Tatra andando con la funivia per la Gubałówka, l’artigianato locale al mercato, le tipiche case di legno a Chochołów ma potrete anche sperimentare la straordinaria ospitalità degli abitanti, ad esempio durante il pranzo nella taverna montanara. Chi passa le vacanze qui, può godersi l’atmosfera di una zona protetta del Parco nazionale e meraviglioso paesaggio della capitale invernale della Polonia.

Zakopane: I musicisti montanari della regione Podhale I musicisti montanari della regione Podhale
Zakopane: Cappella di Cuore Gesù in Jaszczurówka Cappella di Cuore Gesù in Jaszczurówka
Zakopane: Taverna montanara Taverna montanara
Zakopane: Lago 'Occhio del mare' Lago "Occhio del mare"
Zakopane: L`interno della Capella di Jaszczurówka L`interno della Capella di Jaszczurówka
Zakopane: Giro in zattera sul fiume Dunajec Giro in zattera sul fiume Dunajec

L'importanza culturale di Zakopane è sottolineata dai numerosi musei dedicati a personalità famose polacche, come il compositore Karol Szymanowski e ai letterati Jan Kasprowicz e Kornel Makuszynski. Importanti collezioni di arte popolare si trovano nel museo Tatra, mentre via Kościeliska, con le sue caratteristiche case, è una specie di museo all'aperto di architettura regionale. Le case costruite da Stanislaw Wtkiewicz, famoso pittore e drammaturgo in stile Zakopane, sono una sintesi dei vari tipi di arte popolare; rappresenta un tentativo di combinare elementi di arte e architettura locale con gli elementi della tradizione polacca. Nell’area pedonale del centro di Zakopane, sui banchi degli ambulant,i si trova di tutto, dalle ruvide coperte di lana colorata ai morbidi cuccioli di cane pastore del Podhale, dai cesti di giunchi intrecciati ai gioielli di giada. D’estate, il mercato si anima di contadini che scendono dalle loro case di montagna per vendere i prodotti dei campi e l’oscypek, una varietà di formaggio pecorino affumicato. Nessun turista rinuncia alla classica gita in carrozza e alla romantica passeggiata attorno al lago Morskie Oko, Occhio di Mare - è il più vasto specchio d’acqua dei Tatra. Zakopane è la punta di diamante dello sci, dell’escursionismo e dell’alpinismo polacco; ha eccellenti attrezzature per gli sport invernali.

Copyright 2018 Viaggi Polonia | Ewa Piątkowska servizi di accompagnamento turistico in italiano per viaggi ad Auschwitz, Cracovia e nella regione Małopolska
Autorizzazione PW/5/12 licenza del 09/01/2012 | PIVA PL 678 155 33 80 | Os. Jagiellońskie 32/28 31-836 Cracovia (Polonia) | info@viaggioauschwitz-cracovia.it.
Posizionamento Google e Software Treviso www.ideawebtreviso.it